Lotta ad Alzheimer e Parkinson: la birra è un prezioso alleato.

Che la birra abbia diverse proprietà benefiche per la nostra salute è ormai assodato. Uno degli ultimi studi sulla bevanda le conferisce un ruolo essenziale nella prevenzione e nel rallentamento delle malattie degenerative del nostro cervello, prime tra tutte Alzheimer e Parkinson.

Questo genere di patologie, come è noto, sopraggiunge anche a causa dei danni ossidativi delle cellule neuronali, cellule che, risultano particolarmente vulnerabili allo stress ossidativo e che presentano un rifornimento limitato durante l’intero ciclo di vita. Fermare il processo di ossidazione neuronale, quindi, potrebbe aiutare a rallentare l’insorgenza di queste malattie, interferendo positivamente sulla salute delle cellule del nostro cervello.

Secondo una ricerca cinese pubblicata sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, la birra, bevuta con moderazione, sarebbe in grado di esercitare un’azione protettiva dai danni ossidativi nei confronti delle cellule celebrali. Il merito andrebbe al luppolo e in particolare ad una molecola lo xantumolo. Si tratta di un polifenolo presente nelle ghiandole resinose della pianta del luppolo, appartenente alla famiglia dei flavonoidi, già conosciuto per le sue molteplici funzioni farmacologiche, tra cui quelle antiossidanti, di protezione cardiovascolare, antitumorale, antivirus.

Gli scienziati hanno testato questa sostanza su cellule celebrali umane: i risultati hanno dimostrato che lo xantumolo è in grado di eliminare le molecole ossidanti, attivando alcuni geni protettivi che fanno da vero e proprio scudo alle cellule, proteggendole dallo stress ossidativo e dalle malattie collegate a questo fattore, quali, appunto, quelle neurodegenerative. Questo è possibile grazie all’attivazione di una proteina cellulare che è un fattore di trascrizione nelle cellule neuronali.

Lo xantumolo, quindi, riducendo il livello di stress ossidativo sulle cellule, fornisce un prezioso contributo nel contrastare l’insorgenza delle malattie a carico del nostro sistema nervoso e si dimostra un nuovo, valido alleato nella lotta alle patologie neurodegenerative.

Assodate le proprietà della birra anche per mantenere sano il nostro cervello, quale tipologia è da preferire? Per assicurarci un buon quantitativo di xantumolo, sarebbe meglio scegliere birre con più elevato contenuto di luppolo, cioè birre più amare e artigianali, perché, a differenza di quelle industriali, sono prodotte utilizzando i fiori di luppolo e non un concentrato. E allora...beviamoci su, ma sempre con moderazione.

Irish Pub

FIVE STAR, il più autentico tra gli Irish Pubs ad oggi presenti in Italia, interamente realizzato con materiali e manodopera irlandesi.

Leggi tutto...

Birreria

Immutata nel tempo, la classica birreria, uno dei luoghi storici per amanti della bionda bevanda, offre ai suoi clienti un caratteristico ambiente bavarese.

Leggi tutto...

Ristorante

Il ristorante pizzeria, un luogo elegante dove si possono gustare degli ottimi piatti bavaresi, dell'ottimo pesce ma, anche pizze per tutti i gusti.

Leggi tutto...

Giardino

E per l’estate l’Antica Birreria propone ai suoi clienti il fresco giardino, con i suoi platani secolari ed i suoi 1000 posti.

Leggi tutto...

Sala Musicale

Poker live, Slot machine, Poker on line, Scommesse sportive, Bingo on line, Gratta e vinci on line, Casino (roulette , black jack , videopoker) e molto altro ...

Leggi tutto...